Rêverie

 

Rêverie

Geometrie semplici ma complesse che fanno respirare il letto nella stanza, arricchendo l'ambiente con una espressione unica di artigianalità.

Rêverie Bedroom

Una linea molto pulita e asciutta quella di Reverie. Geometrie semplici ma estremamente complesse da realizzare tecnicamente. Questo letto a testata stretta (testata larga quanto il sommier), è un primo esempio in casa Visionnaire. Il letto “respira” letteralmente nella stanza. Inserito al centro, non appoggiato al muro, impreziosisce l’ambiente.

Rêverie Bedroom

“Ho sognato tutta la notte ... di volare nel vento tra parole e ... sirene mascherate”.

Così Roberto Lazzeroni ci racconta la suggestione della propria creazione.

Chiara è l’ispirazione agli anni ’70, per lo specchio Milo. La parte specchiante è “sospesa” e realizzata in tre diverse colorazioni. La superficie è, appunto, articolata in tre sezioni cromatiche con parti in specchio naturale, rosa e azzurro. La cornice in metallo è separata dallo specchio da quattro elementi in ottone. Il fondo è realizzato in legno nero.

Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom
Rêverie Bedroom