Golden Age

“Un’aurea stirpe di uomini mortali”: questa era l’età dell’oro per il poeta greco Esiodo, un’epoca di pura e spontanea bellezza, di divinità e uomini felici. Christian Dior definì The Golden Age of couture, “con l’animo sgombro da angosce”,  la fase cominciata con la collezione dello stilista francese del 1947: i nomi del periodo d’oro della moda sull’asse Parigi-Londra sono Balenciaga, Norman Hartnell, Balmain e Givenchy. Dieci anni dopo Maria Callas  appare in abito oro di foggia veneziana alla Dallas Civic Opera; a distanza di mezzo secolo Cate Blanchett, immortalata da Annie Leibovitz, ipnotizza i lettori di Vanity Fair. L’oro attraversa la storia e veste lo stile, per sempre contemporaneo.